Differimento dell’esame di abilitazione forense

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Con un decreto di oggi, 10 novembre 2020, il ministro della Giustizia, On. Alfonso Bonafede ha ordinato la pubblicazione delle nuove date d’esame per l’abilitazione forense per il 18 dicembre 2020 sulla Gazzetta Ufficiale – Concorsi ed Esami.

alfonso bonafede

ART. 1

L’espletamento delle prove scritte nelle date indicate nell’art. 3 del decreto ministeriale 14 settembre 2020 è differito alle date che saranno indicate nella Gazzetta Ufficiale IV Serie Speciale del 18 dicembre 2020.

ART. 2

L’art. 4, comma 1, del decreto ministeriale14 settembre 2020 è sostituito dal seguente: “Fermo restando quanto previsto dall’art. 19, comma 4, del regio decreto legge 27 novembre 1933, n. 1578, la domanda di partecipazione all’esame deve essere inviata per via telematica, con le modalità indicate ai successivi numeri da 3 a 6, entro il giorno 12 febbraio 2021”.

ART. 3

L’art. 8, comma 2, del decreto ministeriale 14 settembre 2020 è sostituito dal seguente: “Con successivo decreto ministeriale, che sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale IV Serie Speciale del 16 marzo 2021, saranno individuate eventuali misure disciplinanti l’accesso e la permanenza alle sedi concorsuali, al fine di garantire il rispetto delle vigenti disposizioni volte a prevenire il contagio da Covid-19”.

alfonso bonafede

ART. 1

L’espletamento delle prove scritte nelle date indicate nell’art. 3 del decreto ministeriale 14 settembre 2020 è differito alle date che saranno indicate nella Gazzetta Ufficiale IV Serie Speciale del 18 dicembre 2020.

ART. 2

L’art. 4, comma 1, del decreto ministeriale14 settembre 2020 è sostituito dal seguente: “Fermo restando quanto previsto dall’art. 19, comma 4, del regio decreto legge 27 novembre 1933, n. 1578, la domanda di partecipazione all’esame deve essere inviata per via telematica, con le modalità indicate ai successivi numeri da 3 a 6, entro il giorno 12 febbraio 2021”.

ART. 3

L’art. 8, comma 2, del decreto ministeriale 14 settembre 2020 è sostituito dal seguente: “Con successivo decreto ministeriale, che sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale IV Serie Speciale del 16 marzo 2021, saranno individuate eventuali misure disciplinanti l’accesso e la permanenza alle sedi concorsuali, al fine di garantire il rispetto delle vigenti disposizioni volte a prevenire il contagio da Covid-19”.

Metti in mostra la tua 
professionalità!