Cresce la spesa tecnologica per studi legali ed avvocati

Ict studi professionali

Un recente rilevamento del Politecnico di Milano e di osservatori.net ha appurato che le spese tecnologiche di avvocati, consulenti del lavoro e commercialisti hanno raggiunto un valore di 1497 milioni di euro per l’anno 2019, dato aumentato del 18% rispetto ad un anno fa.

Le stime per l’anno prossimo sono sempre in rialzo, prevedendo un aumento del 4.8% del budget ICT degli studi professionali.

A guidare le categorie di professionisti vi sono gli avvocati, al giorno d’oggi sempre più digitali, infatti il 71% degli iscritti all’albo possiede un sito internet ed il 60% è presente su almeno un social (Linkedin, in questo caso, va per la maggiore).

Ancora di nicchia risultano tecnologie come l’intelligenza artificiale e la blockchain (rispettivamente utilizzate dal 9% e dal 2% degli studi legali).

Metro per misurare e analizzare le performance dei professionisti 2.0 è il Competitivity Index che permette di giudicare Innovazione, Organizzazione, Mercato, Competenze e Collaborazione.
Quest’analisi ha permesso di dividere gli studi in 4 macrocategorie:

FragiliSono quegli studi che dovrebbero adottare un cambio di programmazione in tutti e 5 i parametri sopracitati;
VulnerabiliSono quegli studi che hanno intrapreso un processo digitale ma che ancora non hanno raggiunto un pieno livello di efficientamento in servizi online, processi lavorativi e di capitale umano;
ResilientiStudi che sanno affrontare velocemente difficoltà digitali;
Anti-fragiliStudi dotati di business digitale evoluto.
ict studi professionali

Un recente rilevamento del Politecnico di Milano e di osservatori.net ha appurato che le spese tecnologiche di avvocati, consulenti del lavoro e commercialisti hanno raggiunto un valore di 1497 milioni di euro per l’anno 2019, dato aumentato del 18% rispetto ad un anno fa.

Le stime per l’anno prossimo sono sempre in rialzo, prevedendo un aumento del 4.8% del budget ICT degli studi professionali.

A guidare le categorie di professionisti vi sono gli avvocati, al giorno d’oggi sempre più digitali, infatti il 71% degli iscritti all’albo possiede un sito internet ed il 60% è presente su almeno un social (Linkedin, in questo caso, va per la maggiore).

Ancora di nicchia risultano tecnologie come l’intelligenza artificiale e la blockchain (rispettivamente utilizzate dal 9% e dal 2% degli studi legali).

Metro per misurare e analizzare le performance dei professionisti 2.0 è il Competitivity Index che permette di giudicare Innovazione, Organizzazione, Mercato, Competenze e Collaborazione.
Quest’analisi ha permesso di dividere gli studi in 4 macrocategorie:

FragiliSono quegli studi che dovrebbero adottare un cambio di programmazione in tutti e 5 i parametri sopracitati;
VulnerabiliSono quegli studi che hanno intrapreso un processo digitale ma che ancora non hanno raggiunto un pieno livello di efficientamento in servizi online, processi lavorativi e di capitale umano;
ResilientiStudi che sanno affrontare velocemente difficoltà digitali;
Anti-fragiliStudi dotati di business digitale evoluto.
Codici e leggi

Codice Ambiente

Codice Antimafia

Codice Antiriciclaggio

Codice Civile

Codice Crisi d’Impresa

Codice dei Beni Culturali

Codice dei Contratti Pubblici

Codice del Consumo

Codice del Terzo Settore

Codice del Turismo

Codice dell’Amministrazione Digitale

Codice della Navigazione

Codice della Privacy

Codice della Protezione Civile

Codice della Strada

Codice delle Assicurazioni

Codice delle Comunicazioni Elettroniche

Codice delle Pari Opportunità

Codice di Procedura Civile

Codice di Procedura Penale

Codice Giustizia Contabile

Codice Penale

Codice Processo Amministrativo

Codice Processo Tributario

Codice Proprietà Industriale

Codice Rosso

Costituzione

Decreto Cura Italia

Decreto Legge Balduzzi

Disposizioni attuazione Codice Civile e disposizioni transitorie

Disposizioni di attuazione del Codice di Procedura Civile

Disposizioni di attuazione del Codice Penale

DPR 445 – 2000

Legge 104

Legge 23 agosto 1988 n 400

Legge 68 del 1999 (Norme per il diritto al lavoro dei disabili)

Legge Basaglia

Legge Bassanini

Legge Bassanini Bis

Legge Cambiaria

Legge Cure Palliative

Legge Di Bella

Legge Diritto d’Autore

Legge Equo Canone

Legge Fallimentare

Legge Gelli-Bianco

Legge Mediazione

Legge Pinto

Legge Severino

Legge Sovraindebitamento

Legge sul Divorzio

Legge sul Procedimento Amministrativo

Legge sulle Locazioni Abitative

Legge Testamento Biologico

Legge Unioni Civili

Norme di attuazione del Codice di Procedura Penale

Ordinamento Penitenziario

Preleggi

Statuto dei Lavoratori

Statuto del Contribuente

Testo Unico Bancario

Testo Unico Edilizia

Testo Unico Enti Locali

Testo Unico Espropri

Testo Unico Imposte sui Redditi

Testo Unico Iva

Testo Unico Leggi Pubblica Sicurezza

Testo Unico Sicurezza Lavoro

Testo Unico Stupefacenti

Testo Unico Successioni e Donazioni

Testo Unico sul Pubblico Impiego

Testo Unico sull’Immigrazione

Altre leggi

Codice Deontologico Forense

Codici Deontologici

Disciplina comunitaria e internazionale

Office Advice © 2020 – Tutti i diritti riservati – P.IVA 02542740747