Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Contest “Scripta manent” – l’Avvocatessa Elisa Succu si aggiudica la prima edizione

Nella giornata di ieri si è tenuta la cerimonia di premiazione virtuale del contest “Scripta manent organizzato dalla redazione di Officeadvice.it dove è stata annunciata la vincitrice della competizione.

giuria scripta manent

È l’Avv.ssa Elisa Succu di Macomer, ad aggiudicarsi la prima edizione del concorso di scrittura tra avvocati organizzato da officeadvice.it.
Con una cerimonia di premiazione in videoconferenza, si è conclusa nella giornata di ieri la prima edizione del concorso organizzato dall’avvocato Tommaso Gioia, fondatore del sito di consultazione giuridica, officeadvice.it.
L’ideazione di questo genere di concorso è stata molto apprezzata dai giovani avvocati. Infatti il limite di 120 partecipanti è stato raggiunto in poche ore dall’apertura delle iscrizioni.
Il concorso è stato partecipato da professionisti provenienti da ogni regione d’Italia, con ben 74 province coinvolte.
La valutazione degli elaborati era suddivisa in due step: in una prima fase sono stati selezionati i 10 elaborati con più visualizzazioni uniche raccolte in un predeterminato arco di tempo; in una seconda fase, i 10 finalisti sono stati valutati da una giuria composta da giornalisti, avvocati e docenti universitari.
Al termine della valutazione dei giuristi, l’articolo più apprezzato è stato quello redatto dalla neo avvocatessa Elisa Succu della provincia di Nuoro, avente come oggetto “Sopravvenienze contrattuali ed emergenza sanitaria: il caso delle locazioni non residenziali”.
L’Avv.ssa Succu, grazie alla vittoria, oltre all’attestato si è portata a casa un premio pari ad € 1.000,00, messo in palio dalla piattaforma di consultazione giuridica, organizzatrice dell’evento.
Come riferito dalla redazione di officeadvice.it, in realtà sono stati parecchi gli elaborati degni di nota e, per questo, si è reso necessario conferire tre menzioni d’onore per alcuni articoli che seppur non giunti in finale, sono risultati essere davvero ben fatti.
La tematica più utilizzata è stata quella relativa alla provvisoria mutazione dei diritti dei cittadini in costanza di covid-19. Altro argomento molto trattato è stato quello relativo all’omicidio di Marco Vannini. L’omicidio del giovane ragazzo di Ladispoli, infatti, a seguito dell’importante risonanza mediatica, è un argomento molto sentito dai giovani esperti di diritto.
In virtù del successo di questa prima edizione, la redazione di officeadvice.it ha già annunciato che l’anno prossimo ci sarà una seconda edizione del concorso.

Di seguito potrete trovare un file .pdf contenente le valutazioni di tutti gli elaborati giunti in finale.

Ringraziamo ancora una volta tutti i partecipanti per aver dato vita ad un’esperienza indimenticabile.

giuria scripta manent

È l’Avv.ssa Elisa Succu di Macomer, ad aggiudicarsi la prima edizione del concorso di scrittura tra avvocati organizzato da officeadvice.it.
Con una cerimonia di premiazione in videoconferenza, si è conclusa nella giornata di ieri la prima edizione del concorso organizzato dall’avvocato Tommaso Gioia, fondatore del sito di consultazione giuridica, officeadvice.it.
L’ideazione di questo genere di concorso è stata molto apprezzata dai giovani avvocati. Infatti il limite di 120 partecipanti è stato raggiunto in poche ore dall’apertura delle iscrizioni.
Il concorso è stato partecipato da professionisti provenienti da ogni regione d’Italia, con ben 74 province coinvolte.
La valutazione degli elaborati era suddivisa in due step: in una prima fase sono stati selezionati i 10 elaborati con più visualizzazioni uniche raccolte in un predeterminato arco di tempo; in una seconda fase, i 10 finalisti sono stati valutati da una giuria composta da giornalisti, avvocati e docenti universitari.
Al termine della valutazione dei giuristi, l’articolo più apprezzato è stato quello redatto dalla neo avvocatessa Elisa Succu della provincia di Nuoro, avente come oggetto “Sopravvenienze contrattuali ed emergenza sanitaria: il caso delle locazioni non residenziali”.
L’Avv.ssa Succu, grazie alla vittoria, oltre all’attestato si è portata a casa un premio pari ad € 1.000,00, messo in palio dalla piattaforma di consultazione giuridica, organizzatrice dell’evento.
Come riferito dalla redazione di officeadvice.it, in realtà sono stati parecchi gli elaborati degni di nota e, per questo, si è reso necessario conferire tre menzioni d’onore per alcuni articoli che seppur non giunti in finale, sono risultati essere davvero ben fatti.
La tematica più utilizzata è stata quella relativa alla provvisoria mutazione dei diritti dei cittadini in costanza di covid-19. Altro argomento molto trattato è stato quello relativo all’omicidio di Marco Vannini. L’omicidio del giovane ragazzo di Ladispoli, infatti, a seguito dell’importante risonanza mediatica, è un argomento molto sentito dai giovani esperti di diritto.
In virtù del successo di questa prima edizione, la redazione di officeadvice.it ha già annunciato che l’anno prossimo ci sarà una seconda edizione del concorso.

Di seguito potrete trovare un file .pdf contenente le valutazioni di tutti gli elaborati giunti in finale.

Ringraziamo ancora una volta tutti i partecipanti per aver dato vita ad un’esperienza indimenticabile.

Office Advice Logo

Office Advice © 2020 – Tutti i diritti riservati