Dottoressa Alessia Aversa

Dopo la maturità classica, durante la quale coltiva la sua passione per la scrittura e svolge uno stage lavorativo presso un ufficio di consulenza d’affari, si iscrive alla Facoltà di Legge dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” e sostiene esami extra-curriculari in psicologia sociale e filosofia morale.

Consegue la Laurea in Giurisprudenza Magistrale cum laude e menzione alla carriera accademica, discutendo la Tesi in Diritto Processuale Penale: “La manipolazione della memoria del testimone”.
In quest’ultima confluiscono non solo studi giuridici relativi all’istituto della testimonianza ed alla cross-examination, ma anche studi -da autodidatta- di psicologia della testimonianza, scienza della memoria e neuroscienze.
Anche in materia testimoniale, sottolinea la rilevanza delle potenzialità delle parole, in quanto tese alla ricostruzione della verità processuale.

Attualmente è iscritta al Registro Praticanti Avvocati dell’Ordine di Bari e svolge la pratica forense presso uno Studio Legale che opera in ambito civile e penale, fornendo anche consulenza a società.

Gli articoli redatti

Gli istituti giuridici redatti